rrr002810
Malattie sessualmente trasmesse / Ureaplasma urealyticum

Trasmissione ureaplasma nel cavo orale.

A me e al mio fidanzato è stato diagnosticato ureaplasma urealyticum a livello genitale. Il mio fidanzato è asintomatico mentre io sono sintomatica (perdite vaginali) . Mi chiedevo, questo batterio può infettare anche il cavo orale a seguito di rapporti orali? Se sì che sintomi dà?

rrr002810
14 Dicembre 2020

Risposta

Buongiorno,
raramente si possono ritrovare piccole colonie di Ureaplasma urealyticum a livello del faringe; spesso l’infezione decorre in maniera asintomatica o con una sintomatologia aspecifica.
Ne parli con il suo ginecologo al fine di valutare una terapia sistemica che sia efficace per una eradicazione globale dell’infezione.
Cordialità

Agata Ingala
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK