MarCa7
Visite ed esami

test di gravidanza e aborto farmacologico

ho un ritardo del ciclo di 10 giorni, vorrei fare il test di gravidanza di quelli che si trovano in farmacia ma avendo appena finito un ciclo di antibiotici per la cistite ho paura che possa compromettere l’esito del test.
inoltre in umbria è stato appena bandito l’aborto farmacologico e volevo sapere, nel caso di positività del test se potevo effettuare la pratica in un’altra regione

MarCa7
17 Giugno 2020

Risposta

Buonasera, il test di gravidanza le conviene eseguirlo presso un laboratorio analisi per avere un referto scritto soprattutto se, come sembra dal quesito, vorrà condividere anche con il suo ginecologo di fiducia la scelta del proseguo della gestazione. Relativamente all’aborto farmacologico nella regione Umbria, questo non è stato bandito ma, in futuro, reso possibile solo attraverso il ricovero ospedaliero ordinario.

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK