Feliciana
Contraccezione / Pillola

Slinda: efficacia contraccettiva e spotting

Salve, da ottobre scorso assumo minipillola Slinda, e generalmente ho spotting in due momenti: seconda settimana di assunzione (3-4 giorni) e metà della terza settimana (quantità decisamente ridotta e durata 2-3 giorni massimo). durante una visita ginecologica con una specialista che non è quella che mi segue di solito mi è stato detto che lo spotting starebbero a significare una ridotta efficacia anticoncezionale della minipillola rispetto alla combinata. Mi ha suggerito quindi di tornare alla pillola tradizionale (per tre anni ho preso Sibilla). Vorrei sapere se è vero quello che mi è stato detto, perchè la mia ginecologa non aveva mai fatto cenno a questo, nè, si dice nulla di questo tipo sul foglietto illustrativo di Slinda. Grazie

Feliciana
17 Giugno 2022
17 Giugno 2022

Risposta

Buonasera, slinda non è una minipillola ma un contraccettivo ormonale con solo progestinico, quindi senza gli effetti collaterale degli estrogeni, che però può causare perdite ematiche intermestruali

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK