martamamma
Gravidanza / Secondo trimestre

Scarsa vitamina C e problemi feto

Sono alla 21 settimana di gestazione. In queste prime settimane NON ho mangiato molta frutta, in particolar modo arance e mandarini per paura della toxoplasmosi. Ho bevuto qualche succo di frutta e mangiato della marmellata la mattina (ma nemmeno troppo).
Ora leggendo su internet sembra che la carenza di vitamina C possa portare problemi al feto (problemi dovuti “allo scarso sviluppo dell’ippocampo”). Vorrei sapere se ciò è vero, quale è la gravità e, soprattutto, se iniziando ora a mangiare più prodotti che contengono vitamina C gli eventuali problemi al feto dovuti alla mancanza di vitamina C possano essere superati.
Dalle analisi che regolarmente faccio si sarebbe visto se avessi avuto mancanza di vitamina C cosìcchè la ginecologa mi avrebbe potuto dare degli integratori?

martamamma
27 Dicembre 2020
27 Dicembre 2020

Risposta

Buongiorno, continui un’alimentazione corretta e mantenga l’adeguata tranquillità durante la gravidanza

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK