Filomena
Gravidanza / Patologia della gravidanza

Può l'IVG aver causato un danno irreparabile?

Salve. Dopo un IVG volontario effettuato un anno fa ad aprile, sono poi riuscita a rimanere di nuovo in attesa volutamente, prima ad agosto di un anno fa e adesso nuovamente ad aprile. Ma arrivata alla quinta settimana di gestazione le mie gravidanze si interrompono. Adesso il mio dottore mi ha consigliato di fare alcuni esami per capire da dove viene il problema. Ma io mi chiedo, potrebbe l’IVG aver causato danno irreparabile? Ci sarà mai una soluzione al problema? Il fatto che io non porti avanti le gravidanza fa pensare a qualcosa che sia possibile risolvere? Attendo sua risposta. Sono troppo in ansia per ora.

Filomena
03 Settembre 2018
03 Settembre 2018

Risposta

In queste situazioni è corretto, come suggerito dal suo medico, fare alcuni accertamenti per cercare di capire possibilmente l’origine del problema.

È dimostrato che una precedente interruzione di gravidanza non influenza affatto la possibile fertilità successiva. Ne consegue che il problema è certamente altro.

Emilio Arisi
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK