Martina
Gravidanza / Presunta gravidanza

Presunta gravidanza

Buon pomeriggio. Vorrei esporre un “problema”. Premetto che ho sempre avuto un ciclo regolare. Ogni 28, massimo 29 giorni. Ho avuto l’ultimo ciclo il 26 Febbraio 2020 e ho avuto un rapporto protetto il 10 Marzo, mi trovavo dunque nella finestra fertile. Una volta terminato il rapporto, come di consueto, ho verificato se ci fosse la rottura del preservativo ed era integro. Inoltre, l’eiaculazione è avvenuta all’esterno. Oggi, 25 Marzo sarebbe dovuto arrivare il ciclo ma non avverto sintomi e non c’è nulla che possa farmi pensare che sia in arrivo. C’è da preoccuparsi? Se sì, quando dovrebbe essere effettuato il test affinché sia attendibile? Quali possono essere le cause di questo ritardo? Non so cosa pensare. In attesa, porgo distinti saluti.

Martina
25 Marzo 2020
25 Marzo 2020

Risposta

Buongiorno, diverse possono essere le cause del ritardo della mestruazione ma, se questo dovesse persistere per una settimana, le consiglio un test di gravidanza.
Appena possibile prenoti presso il consultorio una consulenza contraccettiva.

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK