201102
Contraccezione / Pillola

Pillola assunta in ritardo

Salve, ho 19 anni e prendo la pillola novadien da 5 anni. L’ho sempre assunta regolarmente, tranne l’altro giorno. Sabato mi sono dimenticata di prendere la decima pillola del blister (2 settimana) e ho avuto rapporti non protetti completi e con coito interrotto tra sabato e domenica. Domenica, giorno dell’assunzione dell’undicesima pillola ne ho assunte due assieme (la decima e l’undicesima). Premettendo che tutte le pillole precedenti sono state assunte senza errori, ma che nel momento in cui ho assunto le due pillole assieme ho avvertito dei sanguinamenti, rischio una gravidanza o posso stare tranquilla? Devo evitare la settimana di sospensione e iniziare un altro blister per sicurezza o mi consigliate di valutare dei contraccettivi d’emergenza?

201102
07 Settembre 2021
07 Settembre 2021

Risposta

Buonasera, se l’assunzione della pillola è avvenuta con oltre dodici ore di ritardo la copertura contraccettiva non è più garantita e pertanto si deve considerare come fallimento del metodo contraccettivo in uso. Se ci sono stati rapporti a rischio c’è l’indicazione alla contraccezione ormonale di emergenza

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK