Frc890
Contraccezione / Coito interrotto

Norlevo e rischio gravidanza?

Buonasera,
la notte tra sabato e domenica ho avuto un rapporto a rischio con il mio compagno (preservativo rotto e eiaculazione interna) ed io ero tra il 15esimo ed il 16esimo giorno di ciclo (che dura circa 27 giorni).
Sono quindi andata a comprare la pdgd (visto che ero nel periodo ovulatorio) e l’ho presa dopo più o meno 40 minuti e sono andata a dormire.
Il giorno seguente, dopo 5 ore dall’assunzione di Norlevo, sono andata in bagno ed ho avuto un episodio di dissenteria.
In questi giorni, inoltre, accuso fitte al basso ventre e gonfiore addominale ed oggi fame e giramenti di testa.
Mi chiedo se i sintomi che ho sono dovuti all’arrivo del ciclo (24 p.v.), se sono dipesi da Norlevo oppure se c’è il rischio che quest’ultima non abbia funzionato ed io sia incinta.
Grazie mille!

Frc890
16 Gennaio 2020
16 Gennaio 2020

Risposta

Buongiorno, dovrebbero essere trascorsi oltre 5 giorni dal rapporto non protetto; pertanto l’utilizzo di altri contraccettivi di emergenza avrebbe bassa possibilità di successo. Attenda il prossimo ciclo e, se dovesse ritardare, effettui un test di gravidanza. Le consiglio inoltre una consulenza contraccettiva presso il consultorio per valutare la possibilità di utilizzare un anticoncezionale più sicuro.

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK