silvia
Gravidanza / Gravidanza e termine

Le cause di un aborto spontaneo possono anche non essere genetiche?

Salve, ho 19 anni e ho da poco avuto un aborto spontaneo dopo 5 settimane e 5 giorni di gravidanza. In quel periodo ho fatto attività fisica a scuola e mangiato dei cibi che non sapevo non andassero bene. Volevo sapere se l’aborto potrebbe essere avvenuto per colpa mia, di quello che ho fatto. Nel caso non lo fosse potrei avere meno probabilità di portare a termine delle future gravidanze?
Grazie in anticipo

silvia
11 Aprile 2020
11 Aprile 2020

Risposta

Buongiorno,
tra le cause più frequenti di un aborto spontaneo possiamo annoverare anomalie cromosomiche, disordini della coagulazione, infezioni, malattie endocrine non conosciute o non correttamente trattate, abuso di droga-alcool ecc ma non sicuramente quello che ha mangiato o l’attività fisica eseguita.
Si tratta di una evenienza piuttosto comune, per la quale si stima un tasso di incidenza pari a circa il 20-25% delle gravidanze.
Stia serena e soprattutto non se ne faccia una colpa. Nella grande maggioranza dei casi si tratta di un episodio sporadico e non ripetuto nella stessa donna per cui nessun limite alla ricerca di una nuova gravidanza in futuro.
Tanti auguri

Agata Ingala
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK