Antonia
Malattie sessualmente trasmesse / Sifilide

Il terzo stadio della sifilide è vero che è considerato oramai un evento estremamente raro?

vorrei tranq. sulla sifilide.So bene che è curabile xó Se contratta e non viene identificata perché scambiata per un’altra malattia,e non usando antibiotici x nessun motivo come mai la 3fase della sifilide è considerata “estremamente rara” e quindi non viene +neanche presa in considerazione questa evenienza come mi ha detto la guardia medica da me consultata?spero sia così xché questa malattia mi provoca ansia e i miei figli non mi raccontano niente e spero che conferm.questa tesi e che cioè la 3 fase anche se non curata,e anche non assumendo antibiotici tutta la vita, non è +un’evenienza da prendere in considerazione?mi ha detto che la malattia se contratta e non curata e non assumendo mai antibiotici regredisce spontaneamente nel 2 stadio senza arrivare alla 3 fase. È così?

Antonia
13 Aprile 2021

Risposta

Buongiorno signora Antonia, la sifilide è una malattia che è facilmente diagnosticabile tramite l’esecuzione di un prelievo del sangue (IgG e IgM treponema) che può richiedere al suo medico di medicina generale ed eseguire in un laboratorio analisi. Questa malattia inoltre è trattabile con antibiotici e curabile per cui attualmente non si arriva praticamente mai al terzo stadio

Giulia Polarolo
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK