Chiara
Contraccezione / Pillola

Efficacia Slinda

Gentili dottori, sono al quarto blister di Slinda.
Ho avuto un ciclo durato 12 giorni solo durante il primo blister, e a seguito delle mancate mestruazioni ai due blister successivi (ho avuto solo un leggero spotting durato un giorno) , ho effettuato due settimane fa un test di gravidanza digitale, esito “non incinta”.
Le mie domande sono:
1) Posso fidarmi del test? Sono veramente preoccupata.
2) Entro quante ore si può assumere la pillola? Il mio ginecologo mi aveva detto entro e non oltre le 12 h, come avveniva con la pillola precedente. Faccio questa domanda perché per motivi lavorativi, mi è capitato a volte di assumerla in ritardo. Leggendo su internet però ho capito che è una pillola “vecchio stampo”, e quindi potrei essere a rischio gravidanza.

Chiara
08 Settembre 2021
08 Settembre 2021

Risposta

Buongiorno, Slinda è una pillola contraccettiva contenente soltanto progesterone indicata dall’AIFA (ente regolatorio italiano per l’assunzione dei farmaci) per evitare la gravidanza.
L’assunzione ritardata oltre le 12 ore rispetto all’orario previsto, come per tutti i contraccettivi ormonale assunti per bocca, ne riduce l’efficacia contraccettiva.
Relativamente alla sicurezza del test di gravidanza commerciale , può confermare la sua negatività, effettuando un nuovo il test presso un laboratorio analisi

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK