albarossi
Contraccezione / Coito interrotto

Due pillole del giorno dopo e ritardo delle mestruazioni di 6 giorni. Test di gravidanza negativo.

6 dicembre ho avuto un rapporto che si è concluso con la rottura del preservativo. A seguito di ciò ho preso una pillola del giorno dopo. Sette giorni dopo (13 dicembre) ho dovuto prendere una seconda pillola del giorno dopo a seguito di un’ulteriore rottura del preservativo (abbiamo pensato che fosse la scatola, ma ormai non avevo altra scelta). Abbiamo avuto altri rapporti e il 27 dicembre sarebbero dovute iniziare le mestruazioni, ma ad oggi (02 gennaio 2021) non sono arrivate. Il 31 dicembre ho fatto un test di gravidanza (negativo). Solitamente il mio ciclo dura dai 26 ai 28 giorni ed è sempre piuttosto puntuale, è possibile che questo ritardo sia causato dalle pillole? O che addirittura possa saltare il mese? Dovrei rifare un test? Vi ringrazio mentre attendo una risposta.

albarossi
02 Gennaio 2021
02 Gennaio 2021

Risposta

Buonasera, la contraccezione ormonale di emergenza non garantisce una totale copertura anticoncezionale . Anche se è possibile l’alterazione del ciclo mestruale conseguente alle due assunzioni del contraccettivo di emergenza, le consiglio di ripetere il test di gravidanza ed una consulenza contraccettiva presso il consultorio

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK