quantedomande
Malattie sessualmente trasmesse / PAPILLOMA VIRUS

Come individuare finestra temporale (e partner) per HPV

Ho avuto rapporti sessuali non protetti con una persona per diversi mesi. In quel periodo i risultati delle analisi HPV sono risultate, come sempre fino ad allora, limpide. Dopo una interruzione degli incontri di circa due mesi, in cui non ho piena certezza di eventuali incontri sessuali non protetti del partner in questione con altre persone, ho di nuovo avuto dei rapporti non protetti con questa stessa persona. Le analisi di qualche mese dopo hanno mostryato cellule anomale (fortunatamente non cancerogene) da una biopsia a seguito di un test positivo HPV.

Può l’infezione essersi sviluppata con molti mesi se non anni di ritardo su precedenti partners, o di fatto questo partner ha possibilmente preso l’HPV nei mesi di distacco e poi a stretto giro l’ha attaccato a me? Grazie.

quantedomande
21 Agosto 2020
21 Agosto 2020

Risposta

Non si può dire a quanto tempo risale l’infezione… ma questa cosa non conta ai fini della prevenzione. L’importante è che faccia i controlli programmati dallo screening

Barbara Del Bravo
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK