Anna99
Contraccezione / Coito interrotto

Coito interrotto e possibilità di gravidanza

Buongiorno, premetto di avere una serie di domande da rivolgere. Sono una ragazza di 22 sono fidanzata da 5 il giorno 13 marzo ho avuto un rapporto con coito interrotto, in cui lui ha eiaculato fuori per un pelo e ha “schizzato” esternamente sulla mia vagina. Lui dice che non sente di essere venuto dentro ma non ne ha la sicurezza. Purtroppo a causa di miei problemi fisici non ho potuto prendere la pillola, quindi ci chiedevamo se il richinò di una gravidanza e alto nonostante io fossi in preciclo. Inoltre volevo sapere se anche se lui non sente di essere venuto dentro ci fosse comunque la possibilità.

Inoltre volevo chiedere gentilmente se in caso di eventuale gravidanza (anche futura) io possa portarla avanti nonostante abbia subito un trapianto di cuore 13 anni fa

Grazie

Anna99
21 Marzo 2022
21 Marzo 2022

Risposta

Buonasera, il rischio di una gestazione dopo un rapporto non protetto tende a ridursi quando ci si avvicina alla mestruazione ma, nonostante ciò, in caso di ritardo della comparsa del flusso mestruale è utile eseguire un test di gravidanza.
Utile anche una consulenza contraccettiva presso il consultorio.
Relativamente all’ultimo quesito ritengo che una risposta più esaustiva possa darla in cardiochirurgo che l’ha operata.

Maurizio Silvestri
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK