Francesca
Gravidanza

cistite, uva ursina e aborto

Buongiorno, tempo fa assunsi 20 compresse fitoterapiche (2 al giorno x 10 giorni) anche a base di estratto secco foglie uva ursina 300 mg x compressa titolato 20% in arbutina per curare una presunta cistite. Iniziai a sentire i sintomi della cistite pochi giorni dopo l’ovulazione (durante la quale avevo avuto rapporti non protetti); in seguito il ciclo mestruale iniziò leggermente più abbondante e più scuro, quasi nero. Lessi che le foglie di uva ursina contenendo arbutina sono da evitare in gravidanza perchè causano contrazioni uterine, possibilità distacco placentare e aborto.

1. é possibile che quelle compresse abbiano causato un aborto precoce (o mancato impianto embrionale)?
2. la cistite stessa ostacola/impedisce l impianto embrionale in utero?
Grazie.

Francesca
21 Gennaio 2019

Risposta

1.no
2.no

Emilio Arisi
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK