Laura Moroni
Patologia ginecologica / Disturbi del ciclo

Ciclo assente, ma test negativi

Sono Laura e ho 20 anni.
Inizio con dire che il ciclo precedente l’ho avuto il 9 febbraio (è regolare, raramente è in ritardo).
Ho avuto due rapporti: uno il 27 febbraio in cui abbiamo usato precauzioni (preservativo) ma ci sono stati 3 momenti di circa 10 secondi in cui non abbiamo usato il preservativo (lui però non è venuto dentro) e l’altro rapporto che è avvenuto qualche giorno dopo ma con il preservativo (quindi protetto).
Ho fatto 3 test (il 6, il 10 e il 13 marzo) tutti e 3 negativi, ma svolti la sera e uno a mezzogiorno.
Ad oggi, non ho ancora il ciclo (sintomi:ansia e mal di schiena).
Volevo chiedervi come posso procedere o se c’è ancora la possibilità di una presunta gravidanza nonostante i test siano negativi.
Resto in attesa di una sua risposta.
Cordiali saluti.

Laura Moroni
17 Marzo 2021
17 Marzo 2021

Risposta

Cara Laura, dovrà eseguire ancora un test nel caso in cui non dovessero arrivare le mestruazioni nei prossimi quattro giorni. Alcune volte può succedere di avere dei ritardi senza che sia iniziata una gravidanza. Questo può essere dovuto a momenti di stress, di ansia, di cicli anovulatori (che sono più lunghi di quelli ovulatori). Se anche l’ultimo test risulta negativo dovrà solo aspettare e le mestruazioni arriveranno. Se passano più di 60 giorni vada a fare un controllo ginecologico. Il medico valuta utero e ovaie e nel caso le prescrive una terapia

Giulia Polarolo
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK