Cristina90
Contraccezione / Pillola

Assunzione pillola dopo 12 mesi

Salve, vi scrivo per un consulto. Assumo Belara da quasi 2 anni, durante la terza settimana del blister ho preso una pillola con 12 ore di ritardo. Vi pongo tre domande:
– per quanto tempo dovrò utilizzare anche il preservativo?
– dovrò rispettare la consueta pausa di 7 giorni o mi consigliate di ricominciare subito un nuovo blister?
– ho avuto un rapporto non protetto precisamente due giorni prima (48 ore prima se contiamo l’ora in cui avrei dovuto prendere la pillola, quando l’ho presa ne sono passate 60): sono a rischio gravidanza?
Grazie per la disponibilità, saluti.

Cristina90
13 Settembre 2021
13 Settembre 2021

Risposta

Buongiorno,
Se si è dimenticato di assumere una compressa, ma la si assume comunque entro 12 ore, non sono necessarie ulteriori misure contraccettive.
Se invece sono passate più di 12 ore dalla dimenticanza, l’effetto contraccettivo può essere ridotto.
L’ultima compressa dimenticata deve essere assunta immediatamente (anche se ciò significa prendere due compresse contemporaneamente) e le compresse successive devono essere assunte all’ora usuale.
– Bisogna associare l’utilizzo del profilattico per i successivi 7 giorni.
– Se la confezione che sta utilizzando contiene meno di 7 compresse residue, cominci subito il nuovo blister senza interruzione tra le due confezioni.
E’ possibile che la mestruazione non compaia se non al termine della seconda confezione così come è possibile che compaia dello spotting.
Se al termine della seconda confezione non compare la mestruazione, faccia un test di gravidanza.

Cordialità

Agata Ingala
Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK