I test di gravidanza

fiogf49gjkf0d

 

Oggi non è difficile verificare se è iniziata una gravidanza. Le prove possibili sono tre: un test eseguito sulle urine (il più frequente), uno specifico esame del sangue e, anche se di rado, un'ecografia.
 
Il test delle urine
È il metodo più utilizzato. Puoi farlo fare in laboratorio, in farmacia o, se preferisci, nell'intimità della tua casa, utilizzando uno dei numerosi kit in vendita in tutte le farmacie. In questo caso, potrai avere il risultato subito, mentre nei primi due casi dovrai attendere almeno un giorno per avere l’esito.
Questi test di gravidanza si basano sulla ricerca, in un campione delle prime urine del mattino, di un ormone che viene rilasciato molto precocemente dopo il concepimento - la gonadotropina corionica (hCG) -, che aumenta in modo costante fino al terzo mese di gravidanza. L'ormone è già dosabile dopo 10-14 giorni dalla fecondazione.
 
Ci si può fidare di un test eseguito a casa?
I test sulle urine sono in genere strumenti molto sensibili e sicuri. Nei casi dubbi  è, comunque, sempre meglio eseguire anche un test su un campione di sangue in laboratorio.
Il responso del test non viene in genere alterato dal consumo di alimenti o di farmaci.