I rischi per la salute futura

fiogf49gjkf0d

 

Le malattie sessualmente trasmesse, se non vengono riconosciute e curate tempestivamente possono portare a complicazioni anche molto gravi, talvolta irreversibili, sia nell’uomo che nella donna.
 
Rischi notevoli possono sussistere anche durante la gravidanza, la nascita e l’allattamento.
 
Alcune MST, per esempio la gonorrea o la clamidia, possono causare infiammazione e infezione degli organi genitali interni (ovaie, tube di Falloppio, utero) e delle strutture circostanti, causando la cosiddetta malattia infiammatoria pelvica o PID.
 
La PID (dall’inglese Pelvic Inflammatory Disease) è in genere molto dolorosa. Può essere prevenuta con l’utilizzo regolare del preservativo, evitando rapporti sessuali rischiosi o con più partner o con un partner che a sua volta è multipartner.
 
La malattia infiammatoria pelvica, se trascurata, può diventare cronica e portare a gravi complicanze tra cui la sterilità.