Le cure per le malattie sessualmente trasmesse

fiogf49gjkf0d

 

Molte delle infezioni sessualmente trasmesse guariscono quando vengono curate tempestivamente.
 
Alcune, come l’Herpes genitale, possono indurre delle recidive. Ciò significa che una persona, dopo aver contratto il virus la prima volta, guarisce, ma, dopo un periodo di tempo variabile (da qualche mese a molti anni), in condizioni di stress, stanchezza, affaticamento, l’infezione virale può ritornare.
 
Le persone che soffrono di Herpes recidivante imparano presto a tenere sempre in casa le medicine per questa malattia, per cui ai primi sintomi ricominciano la terapia.
 
Ad esclusione dell' AIDS (sindrome della immunodeficienza acquisita – HIV), dell'epatite virale e dell'Herpes genitale, le MST possono essere curate in modo definitivo, se il trattamento viene effettuato correttamente.
 
Ricordati che ogni terapia deve essere iniziata tempestivamente. Alcune MST possono essere del tutto asintomatiche, provocando gravi complicazioni quando sarà troppo tardi per porvi rimedio. In caso di dubbio è sempre raccomandabile parlarne con il proprio medico.
 
Il dovere di informare 
Le MST possono causare molti problemi. Se il medico ti ha diagnosticato un'infezione e ti consiglia di informare il tuo ragazzo o la persona con cui hai avuto il rapporto non protetto, è fondamentale che tu lo faccia. In caso contrario egli potrà infettarti nuovamente, o infettare altre persone. Per essere realmente efficace, la cura va sempre fatta in due o comunque da tutti i partner coinvolti.
 
I trattamenti disponibili 
Ogni MST richiede un trattamento specifico. Le malattie causate da batteri, come la gonorrea e la clamidia, vengono trattate con gli antibiotici; quelle causate da miceti come la Candida da terapie antimicotiche. Per le malattie virali, non esistono trattamenti in grado di eradicare il virus, ma sono disponibili molte terapie sintomatiche, cioè che possono alleviare notevolmente i sintomi, contribuendo a controllare e a rallentare l'evoluzione della malattia. Il tuo medico o il tuo ginecologo ti forniranno tutte le informazioni necessarie, in tutta riservatezza.
 
Consigli utili:
       
  • Assumere TUTTE le medicine prescritte dal medico, seguendo scrupolosamente il dosaggio indicato. Anche quando si inizia a stare meglio, il trattamento va seguito secondo le indicazioni mediche, fino al termine del periodo previsto.
  •    
  • Non assumere medicine prescritte ad altre persone e non dare le proprie, neanche a un’amica. Ogni trattamento è strettamente personale e va prescritto dal medico caso per caso.
  •    
  • Tornare regolarmente dal medico per i controlli prescritti, con tutti gli esami indicati.
  •    
  • Informare tutti i propri partner sessuali ed interrompere l’attività sessuale durante il trattamento.     hiedere consiglio al medico su quando è possibile riprendere l’attività sessuale.