L´igiene intima

fiogf49gjkf0d

 

Perché si raccomanda di detergere in modo mirato e con prodotti specifici le zone intime? I motivi sono sostanzialmente due:
 
       
  • Innanzitutto, le zone genitali (come le labbra e il cavo orale) sono rivestite da una mucosa, ovvero non hanno uno strato corneo, che funge da corazza protettiva, come le altre parti dell’epidermide. Sono, quindi, più delicate, vulnerabili e permeabili.
  •    
  • Nella zona genitale interna della donna, il pH è molto più acido rispetto al resto della pelle, e ciò per uno scopo ben preciso. L'ambiente acido, infatti, favorisce la presenza di determinati microrganismi (utili e, comunque, non nocivi in questa sede) e ostacola - sia direttamente che indirettamente - l'insediarsi di altri microrganismi nocivi. I normali saponi sono troppo alcalini e, quindi, non vanno bene per detergere le zone intime: causerebbero una variazione del pH e questo, a sua volta, favorirebbe la crescita indiscriminata della Candida e di altri batteri patogeni.
 
Anche se dalla pubblicità e dai prodotti per l'igiene intima in circolazione, parrebbe un'esigenza tutta femminile, una regolare igiene intima è indispensabile sia per le donne che per gli uomini.
 
Sia nelle donne che negli uomini l'igiene intima è fondamentale per evitare ristagni di secrezioni che possono provocare facilmente alcalinità e irritazioni delle mucose genitali.
 
Essendo zone particolarmente delicate, sono provviste di numerose ghiandole sebacee che provvedono a una costante lubrificazione.
 
E’ proprio questo sebo che, depositandosi nelle pieghe delle mucose genitali, si ossida e viene attaccato dai batteri.
 
Numerose ricerche confermano che moltissimi giovani soffrono di irritazioni, infezioni e arrossamenti delle parti più intime, provocati semplicemente da una scarsa o scorretta igiene.
 
La pulizia va effettuata almeno due volte al giorno con un detergente adatto. La comune saponetta non è adatta. E’ consigliato l'uso di detergenti specifici, particolarmente delicati, che rispettino il manto protettivo della pelle e la sua acidità.