Meno calorie e più immunità: i segreti del bacio

Roma, 21 luglio 2017 – Non si tratta di leggende metropolitane: il bacio è un vero toccasana per la salute. In alcuni casi i declamati effetti positivi del bacio sono stati confermati da valide ricerche scientifiche. Con il bacio ci si scambiano gli anticorpi e, secondo uno studio condotto da ricercatori di Osaka, in Giappone, questo consente di rafforzare le nostre difese immunitarie. Durante il più romantico dei gesti, vengono rilasciate dopamina ed endorfine che abbassano la sensibilità al dolore: ecco perché anche il mal di testa diventa più sopportabile. Ma baciare appassionatamente può contribuire anche al dispendio energetico visto che, secondo alcune stime, ogni bacio farebbe bruciare almeno 12 calorie. D’Altra parte, a beneficiarne è anche la bellezza del viso: il bacio, infatti, muove 29 muscoli facciali rendendo la pelle più tonica e luminosa, mentre la tempesta ormonale che esso può scatenare rilassa il viso. Il meno romantico dei benefici? Secondo uno studio, l’aumento di produzione di saliva, che il bacio comporta, favorisce la rimozione dei residui di cibi e dei batteri responsabili della carie.