Fertilità: lavori e turni pesanti minacciano quella femminile

Roma, 10 febbraio 2017 – Fertilità a rischio per le lavoratrici impegnate in mansioni fisicamente pesanti o che fanno turni a rotazione elavorano di notte. E’ quanto sostiene una ricerca condotta su circa 500 donne e pubblicata sulla rivista Occupational & Environmental Medicine. Lo studio, unico nel suo genere, è stato condotto presso la Harvard Chan School of Public health a Boston. Tutte le donne coinvolte nella ricerca avevano chiesto assistenza per problemi di fertilità. La loro occupazione è stata così, per la prima volta, messa a confronto con una serie di parametri biologici che misurano direttamente la fertilità di una donna (livelli ormonali, numero di ovociti maturi, funzionalità ovarica). E’ emerso che valori alterati di questi parametri - che nella routine clinica sono correlati a problemi di fertilità - sono spesso riscontrati in donne con lavori fisicamente molto pesanti e donne che fanno i turni e lavorano di notte. Lo studio suggerisce dunque a tutte le donne che stanno cercando di concepire di considerare eventuali rischi connessi alla propria occupazione.