E se poi non mi vuole più

fiogf49gjkf0d

Quella del rifiuto è una paura tipicamente femminile che nasce da vecchie concezioni, discriminanti e superate.

 

Si pensava infatti che, una volta raggiunto “il suo scopo”, l’uomo avrebbe poi “ripudiato” la donna, considerata come un puro oggetto sessuale.

 

Ehi, non ci pensare nemmeno! Tu vali perché sei una persona speciale, hai scelto di condividere questo momento con la persona di cui sei attratta e innamorata, che ti rispetta e prova per te affetto e stima. Se non è così, non è la persona giusta!

 

Un altro timore è di non sembrare abbastanza disinibite, erotiche o “scafate” e che il che partner possa mettere a confronto un’esperienza sessuale deludente (a causa della tua inesperienza) con altre precedenti più “esaltanti” e decidere di lasciarti. Beh, tutto sommato non sarebbe una grave perdita: una persona che ragiona secondo questi criteri non merita la tua fiducia e il tuo amore.