Parlare di sesso con gli adulti

fiogf49gjkf0d

 

Gli adolescenti sono in genere riluttanti a parlare di sessualità con gli adulti, soprattutto con i propri genitori, è normale. Spesso è più facile per te rivolgerti ai tuoi amici piuttosto che a tua mamma o a tuo papà.
 
Forse però non hai mai pensato che parlare e confidarsi con un adulto rispetto a questi temi può risultare particolarmente utile.
 
Gli adulti hanno certamente più esperienza e non sempre vivono dominati da ansie e paure. Inoltre, in molti casi, ciò che stai attraversando tu in questo momento lo hanno già passato anche loro alla tua stessa età (e non tutti se ne dimenticano).

Per questo motivo, può essere che intorno a te vi siano adulti desiderosi di aiutarti se un problema non ti fa stare tranquilla o se hai domande e quesiti rispetto ai quali vorresti e hai bisogno di un confronto maturo. 

 
L´adulto che mi capisce davvero, che non mi giudica e mi fa sentire grande...

 
Se pensi di non poterne o riuscirne a parlare con i tuoi genitori, guardati intorno e scoprirai che molti altri adulti potrebbero essere disponibili in tal senso. Un parente, vicino o lontano, oppure un insegnante, un allenatore, un amico di famiglia.

Esistono tanti modi per iniziare una conversazione apparentemente difficile relativa alla sessualità e per aiutarti a rompere il ghiaccio, scegli tu ti dà qualche idea a cui magari non avevi ancora pensato: 
       
  • Puoi affrontare l’argomento in modo diretto ed immediato, senza      giri di parole, facendo direttamente la o le domande che ti frulla nella      testa alla persona con cui hai deciso di confidarti
  •    
  • Perché non provi a chiedere all’adulto di cui ti fidi come sono      andare le cose a lui/lei ne campo della sessualità quando avevano la tua      età?
  •    
  • "Mamma, papà che cosa fareste se...". Prova ad      immaginare una situazione sulla quale vuoi avere un consiglio dall’adulto      di mia fiducia. In questo modo potrai esplorare più indirettamente      l´atteggiamento della persona a cui hai chiesto consiglio e trarne poi le      tue conclusioni.
  •    
  • Usa come pretesto un fatto di cronaca o un avvenimento che trovi      su una rivista o al telegiornale, e chiedi il parere alla persona da cui      vuoi un consiglio fidato, può aiutarti a rompere il ghiaccio e ad andare      subito al sodo della questione. Una volta entrati poi nel vivo della      discussione sarà molto più semplice trarne tutti gli spunti del caso.
  •    
  • Lascia in casa dei post-it con dei piccoli messaggi per i tuoi      genitori, se non vuoi essere il primo ad iniziare una conversazione su un      determinati argomento. Vedrai che saranno i tuoi genitori stessi a venirti      a cercare.