Il preservativo femminile

fiogf49gjkf0d

Il preservativo femminile o femidom è una guaina lunga 17 cm da inserire in vagina prima del rapporto sessuale.


È realizzato in poliuretano trasparente con due anelli flessibili: il primo di 5 cm di diametro serve per introdurre in vagina il dispositivo e per mantenerne il fondo chiuso contro il collo dell'utero. L'altro anello, di circa 7 cm di diametro, costituisce invece l'apertura della guaina e, una volta che il preservativo è correttamente posizionato, si viene a trovare all'esterno della vagina, in modo che parte della guaina ricopra la vulva, permettendo di mantenere il profilattico in sede.


Il femidom può essere utilizzato una sola volta. Alla fine del rapporto femidom deve essere estratto correttamente: va attorcigliato prima l'anello che rimane all'esterno della vagina, in modo da evitare fuoriuscite di sperma. Il profilattico femminile è – a parità con quello maschile – uno strumento efficace di prevenzione contro le malattie sessualmente trasmissibili, incluso l’HIV. Tuttavia è ancor oggi poco pubblicizzato, è quindi praticamente sconosciuto dalle donne e, in Italia, è molto difficile reperirlo.