Pillola, irregolarità  mestruali e acne

fiogf49gjkf0d

 

Federica
15 anni, studentessa


Gran massa di riccioli e un’acne indiscutibilmente evidente. E l’aria complessata di chi si sente un “brutto anatroccolo”. È la madre che l’accompagna e che parla per prima.
“Vorrei che vedesse mia figlia per due problemi, dottoressa, le irregolarità mestruali e l’acne. Il primo preoccupa più me, il secondo mia figlia. L’ho accompagnata perché è la sua prima visita ginecologica. Cosa si può fare?”

“Moltissimo, signora. Ma sentiamo Federica: ti piacerebbe un visino liscio liscio, giusto?”
“Beh, sì. Mi sento un mostro. Così diversa dalle mie compagne che sono tutte più belle di me...” aggiunge sospirando.
“Vediamo subito: quando hai avuto la prima mestruazione?”
“A dodici anni. Ma da allora sono sempre state molto irregolari. E dopo qualche mese sono cominciati i brufoli che spuntano come i funghi. Ho provato con le diete, ho speso un sacco di soldi dall’estetista. Niente. La mia faccia va sempre peggio. Poi ho letto che può essere un problema ginecologico e ho convinto mia mamma a portarmi da lei.”

“Giusto. Ancora qualche domanda: per il resto la storia clinica di Federica non presenta altri problemi. Adesso bisognerebbe fare la visita: te la senti, Federica?”

“Ma dottoressa” interviene la mamma un po’ imbarazzata “mia figlia non ha mai avuto rapporti.”

“Stia tranquilla, signora. Mi limito solo all’esame obiettivo esterno: tiroide, mammelle, addome. Per gli organi interni, va benissimo un’ecografia. E un esame semplice, fatto applicando una semplice sonda sull’addome. Molto utile, in questo caso, perché ci permette di diagnosticare se ci sia una micropolicistosi ovarica, un’alterazione funzionale dell’ovaio spesso causa sia dell’irregolarità mestruale sia dell’acne. Poi faremo un esame del sangue per dosare un ormone, il testosterone, che normalmente è presente in piccolissime quantità anche nella donna. Quando questo ormone aumenta, come molto probabilmente avviene anche in Federica, compare l’acne.”

“E poi?”

“Qui viene il bello. Ti darò una pillolina che prende tre piccioni con una fava: mette a riposo l’ovaio che fa i capricci, ti dà una mestruazione regolare e fa scomparire l’acne. Fantastico, no?”

“Magari!”

E, finalmente, Federica sorride.