Lo sapevi che. . .

fiogf49gjkf0d

 

La prima pillola a base di solo progestinico...
... Risale al 1965. Fu studiata da Martinez Manotou e conteneva clormadinone orale. Negli anni Settanta fu sostituita con altre pillole progestiniche meglio tollerate e cominciarono a essere studiati e proposte soluzione alternative per la via di somministrazione come l'impianto sottocutaneo o l'iniezione intramuscolare.
 
Le prime esperienze sulla contraccezione d'emergenza sono state condotte con i soli estrogeni
Sin dall'inizio si sono dimostrate molto positive, in quanto riuscivano ad impedire la gravidanza nel 99% dei casi. Le dosi dell'estrogeno usato erano però molto elevate. Per questo motivo il loro uso fu presto abbandonato.
 
Il progestinico naturale è il progesterone
Il progesterone è, insieme agli estrogeni, uno dei principali ormoni sessuali femminili.
Durante ogni ciclo mestruale, il progesterone viene prodotto dall'ovaio in minime quantità durante la prima parte del ciclo fino all'ovulazione dopodiché, in seguito alla stimolazione dell'ormone ipofisario LH (dall'inglese Luteinizing Hormone) il corpo luteo che si è formato nell'ovaio ne produce quantità elevate per preparare l'endometrio (la mucosa uterina) ad accogliere e nutrire l'ovulo fecondato.
Durante la gravidanza il progesterone continua a essere prodotto in quantità elevate dalla placenta.
Questo ormone entra in gioco, insieme agli estrogeni, nella regolazione di pressoché tutte le funzioni dell'apparato riproduttivo femminile. Oltre alla funzione principale sull'endometrio, provoca modificazione dell'epitelio vaginale e interviene nello sviluppo delle ghiandole mammarie.
 
Anche gli uomini producono progesterone
Sono i testicoli a produrlo, anche se in minime quantità.