Il metodo in breve

fiogf49gjkf0d
 
Tipo di metodo
 
Metodo naturale che utilizza due o tre indicatori per rilevare il periodo fertile, ovvero l’osservazione contemporanea delle variazioni cicliche di: temperatura basale, muco cervicale e/o cervice uterina. 
 
Partner
 
Donna
 
Procedura
 
 •  I dati rilevati degli indicatori scelti vanno raccolti e registrati giornalmente su un diagramma riassuntivo personalizzato.
 •  Il metodo rileva sia l’inizio che la fine del periodo fertile della donna
 •  Alcune elaborazioni del metodo includono nella valutazione globale anche le variazioni della libido, e l'osservazione di sintomi associati all'ovulazione (dolore al basso ventre, tensione mammaria, sanguinamento) e modificazioni dell'umore.
 
Efficacia contraccettiva
 
MEDIO/ALTA
 Garantisce una maggiore efficacia rispetto ai singoli metodi.
 
Inizio del metodo
 
Primo giorno delle mestruazioni (primo giorno del ciclo).
 
Benefici extracontraccettivi
 
No.
 
Reversibilità
 
Immediata.
 
Influenza sulla fertilità futura
 
Nessuna.
 
Interferenza con il rapporto sessuale
 
SI
 •  Richiede una buona collaborazione e motivazione di coppia.
 •  Richiede periodi di astinenza anche molto lunghi.
 
Protezione dalle MST
 
No.
 
Addestramento
 
Richiede un buon periodo di formazione per imparare le numerose regole di base
 che sono piuttosto complesse.
 
Potenziali utilizzatrici
 
 •  Donne con una buona familiarità con il proprio corpo.
 •  Coppie disposte a lunghi periodi di astinenza.
 •  Donne con cicli regolari.
 
Adolescenti
 
Il metodo è sconsigliato, soprattutto per la  frequente irregolarità del ciclo e per la scarsa confidenza con il proprio corpo che si osserva in questa fase dell’età.
 
Parto / Allattamento
 
Dopo il parto e durante l'allattamento i segni e i sintomi che indicano la fase fertile sono molto variabili e quindi il metodo non è adatto in questi periodi.
 
Condizioni / Fattori che possono influenzare la  produzione di muco
 
 •  Malattie e condizioni che causano febbre
 •  Infezioni vaginali
 •  Cefalee
 •  Raffreddori/influenza
 •  Disturbi del sonno
 •  Stress
 •  Alcolici
 •  Assunzione di farmaci (per es. per le malattie da raffreddamento)
 
Prescrizione medica
 
No