Altri metodi anticoncezionali

fiogf49gjkf0d

L'iniezione intramuscolare di progestinico

Non disponibile in Italia. Si tratta di iniezioni di progestinico somministrato per via intramuscolare profonda, ogni 8-12 settimane.
 
 
L'impianto sottocutaneo a base di progestinico
Non disponibile in Italia.
Gli impianti sottocutanei sono costituiti da bastoncini o capsule, contenenti un progestinico che vengono impiantate sotto la cute del braccio.
Il deposito rilascia in modo costante e regolare una piccola quantità di progestinico che è in grado di svolgere un'efficace azione contraccettiva per circa 3 o 5 anni, in base al tipo di impianto.
 
Il condom femminile
È un altro metodo contraccettivo di recente commercializzazione in alcuni Paesi, che tuttavia non ha trovato accettazione. Si tratta di una guaina di lattice, simile a quella del condom maschile, sottile e flessibile, di diametro variabile, che va inserita in profondità nella vagina. Ha un'efficacia contraccettiva inferiore rispetto al condom maschile ed è anche più complicato da utilizzare.
 
La spugna contraccettiva
È un metodo anticoncezionale meno efficace rispetto al condom, sia femminile che maschile.
Si tratta di piccole spugne cilindriche in schiuma polivinilica, pronte per l'uso, impregnate di spermicidi e vanno applicate in profondità, in vagina. Svolgono una triplice azione: liberano spermicidi, assorbono lo sperma e, occludono la cervice uterina.
Questo metodo non è più in commercio in Italia.