Per il brunch domenicale

fiogf49gjkf0d

 

Ingredienti
125 g di brie
1 pera
60 g di mandorle intere scottate
pasta sfoglia
una spruzzata di aceto balsamico
Necessario
Una teglia da forno
Un mixer
 
Preparazione: Tritare finemente le mandorle nel mixer per 30 secondi, quindi tostarle per pochi minuti nel forno molto caldo. Aggiungere sale e pepe. Sbucciare le pere, disporle in una ciotola, spruzzarle con l’aceto in modo uniforme e lasciar riposare. Tagliare il brie a metà in senso orizzontale in modo da ottenere due fette piatte, entrambe con la crosta sul lato. Ricoprire completamente una fetta di brie con degli strati ordinati di pezzetti di pera. Spruzzare con il rimanente aceto, aggiungere sale e pepe e richiudere con l’altra fetta di brie tenendo la crosta verso l’esterno. Avvolgere bene il formaggio farcito nella pellicola, trasferire su un piatto e riporre in frigorifero per almeno 30 minuti. Quando sarà freddo, tagliarlo in triangoli uguali da passare con cura nelle mandorle tritate per ricoprirli uniformemente. Preriscaldare il forno a 220°. Tagliare la pasta sfoglia in quadrati e porre al centro di ognuno un triangolo di formaggio, richiuderlo nella pasta in modo da formare un sacchettino. Distribuire i sacchettini su una teglia (utilizzare la carta da forno) e passarli in forno per 10 minuti finché saranno dorati. Servire ben caldi.
 
 
Brunch è un termine che indica un pasto a metà fra prima colazione (breakfast) e pranzo (lunch). Si consuma in genere fra tra le 10 e le 13 ed è composto dagli elementi tipici di una colazione dolce, con l’aggiunta di salumi, formaggi, uova, torte (dolci o salate) e frutta. La tradizione deriva dagli Usa. In genere il brunch viene consumato a buffet, e ognuno può servirsi da sé di ciò che desidera.