La pelle secca

fiogf49gjkf0d

 

Scientificamente, una pelle secca è quella il cui grado di idratazione risulta al di sotto della normalità (20-35%). La quantità di acqua è inferiore a quella ottimale (10-15%). Spesso di tratta semplicemente di pelli leggermente disidratate.
 
La secchezza fa riferimento allo strato superficiale corneo della pelle che per scarsa umidità o ridotta presenza di lipidi ha un aspetto arido, ruvido, screpolato, sottile alla palpazione.
 
Uno strato corneo inaridito è meno pronto a svolgere la sua funzione protettiva, è più sensibile e irritabile, dà un tono opaco e spento alla pelle. Questa tende a incresparsi ed è particolarmente sensibile a sfavorevoli condizioni ambientali.
 
È l'acqua che fornisce elasticità e alle cellule della pelle. E sono le sostanze grasse, prodotte dalle ghiandole sebacee, che impediscono a quest'acqua di evaporare.
 
I due fattori maggiormente responsabili della secchezza cutanea sono dunque:
       
  • L'evaporazione dell'acqua provocata da un'esposizione eccessiva ad agenti atmosferici aggressivi (raggi solari nelle ore centrali della giornata, vento, freddo eccetera) o all'aria troppo secca (per esempio in ambienti surriscaldati in assenza di umidificatori)
  •    
  • L'abuso di saponi o di altri prodotti detergenti molto aggressivi, contenenti profumo alcolico, che tende ad eliminare il sebo dalla cute.
 
Per saperne di più
Sulla fisiologia e le modalità di conservazione e di benessere della pelle:
 
       
  • Luciano Sterpellone, Come vivere bene e mantenersi in forma, Newton & Compton Ed, 2005
  •    
  • Maurizio Ressa, Alfredo StecchiI segreti della bellezza. Fitness, alimentazione, cosmesi e chirurgia. Tutto per essere più belle, Elika Ed, 2005
  •    
  • Mauro Prevedello, Cosmetologia, Tecniche Nuove, 2004
  •    
  • Ja Bergonzoni, Bellezza  naturale, Macro  Edizioni, 2001
  •    
  • Ruggero Caputo, Marcello MontiManuale di dermocosmetologia, Raffaello Cortina Ed, 1995
  •    
  • Gudrum Dalla Via, Cosmesi naturale, Tecniche  Nuove, 1996
  •    
  • Margot Helmiss, Il manuale  della bellezza naturale, Red Edizioni, 1994
  •    
  • Gianni Proserpio, Manuale di  cosmetologia, BCM   Editore, 1992
  •    
  • Cesare Bruno, Gianni Proserpio,   Fisiologia della pelle e degli annessi cutanei, OEMF, 1986